Sorriso swing

Cos’è il jazz di New Orleans – quello primordiale delle origini per intenderci – se non un accenno di sorriso, tiepido conforto, consapevolezza lieve di una giornata difficile appena trascorsa con le labbra serrate a nasconder la granitica stretta di denti? E quando difficoltà e lievità, un sorriso e una stretta di denti, si combinano […]

Ode alle colline (o sulla medietà)

 «[…] μέσον τε καὶ ἄριστον, ὅπερ ἐστὶ τῆς ἀρετῆς» «[…] questo è il mezzo e perciò l’ottimo, il che è proprio della virtù» Aristotele, Etica Nicomachea, II – 1106b 20 Tra le colline, le colline che coccolano. Ognuna una carezza. Colline che non sono proprio montagne. L’orizzonte non è totalmente interdetto. Lo si trova spostando […]

L’undici e il sei: potrà mai un amore passare?

Ormai è l’undicesimo giorno che il tuo crollo è avvenuto. L’undicesimo! Che numero beffardo, che si macchia di oltraggio a quello perfetto dei pitagorici. E, oltre alla beffa, il danno dell’insicurezza nella quale si precipita quando ci si consegna nelle mani dell’ignoto. Sarà per questo che avverto l’undicesimo giorno così insopportabile, insostenibile. Gli psichiatri consigliano […]

Una domenica minuta e visiva

Guardare, osservare, vedere Una domenica è una finestra ritagliata socialmente nel tempo. Temporeggiando ci si può affacciare dalla finestra. Affacciandosi si può guardare qualcosa. Guardando, cogliendo qualcosa dentro o fuori, si può iniziare ad osservare. Osservando ci si può aprire alla dimensione del vedere. La vista La vista non è solo uno dei cinque (cinque?) […]

Ingenuità, disincanto e CONSAPEVOLEZZA.

Alzi una sovrastruttura umana. Scopri l’insulsaggine sulla quale si regge. L’insulsaggine che buffamente ricopre. Ti disorienti, t’infastidisci, t’arrabbi. Delle volte con il mondo intero, per la sua farsa. Perché fino a ieri ti piaceva la scienza. Il modo in cui scientificamente si spiegavano le sovrastrutture. Perché tutto quadrava alla perfezione. In prima facie, ti disorienti. […]

Abbandono

Rimanere e non essere; abbandonarsi e sentire d’essere – o sarebbe più appropriato dire l’essere? -. Un filosofo del ‘700, illuminista sui generis in quanto precursore per certi versi del romanticismo, ad un certo punto della sua vita decide di ritirarsi dalla grande Parigi per andare a vivere in una piccola isola (Saint-Pierre) nel mezzo del […]